I nostri concorsi

La nostra associazione  organizza ormai da oltre quarant’anni un prestigioso concorso nazionale più diverse selezioni per autori, le cui opere migliori confluiscono poi in raccolte antologiche o prestigiose edizioni. Di seguito le iniziative in corso.

44° Edizione Premio Letterario Internazionale
Santa Margherita Ligure – Franco Delpino

Scadenza posticipata al 22 maggio 2021

La 44ª edizione della competizione letteraria artistica e fotografica promossa dall’ANPAI-TIGULLIANA e dal periodico “Bacherontius”, prevede la possibilità di partecipare al Premio da parte di poeti e scrittori (sezione letteraria) artisti e fotografi (sezione artistico-fotografica) attraverso varie sottosezioni e discipline, mediante l’adesione all’ANPAI-Bacherontius, la cui quota annua è di 20 (venti) Euro, che rappresenta la base indispensabile per essere associati-abbonati (o per rinnovare la quota di abbonamento-associazione) e quindi per ricevere, a domicilio, il periodico bimestrale “Bacherontius” (che viene pubblicato ogni due mesi ininterrottamente da oltre 50 anni).
L’abbonato-associato (una volta sottoscritto o rinnovato l’abbonamento) potrà quindi partecipare ai nostri Premi e Concorsi versando una quota aggiuntiva di 5 Euro per ciascuna sezione, sottosezione o disciplina a cui intende partecipare. È possibile partecipare a più sezioni versando, oltre alla quota-base, le relative quote integrative.

Le nove sezioni letterarie (dedicate al poeta e scrittore Franco Delpino, scomparso nel 1962) sono le seguenti:

• “A tema libero” con le sottosezioni: poesia (massimo tre poesie); narrativa (un racconto che non superi le tre cartelle); libro edito di poesia o narrativa o saggistica pubblicata; silloge inedita di poesie (da 12 a 24 poesie); artistica (massimo tre foto di un un’opera d’arte a tema libero, dipinto o scultura); fotografica (massimo tre fotografie a tema libero).

• “Vivere il mare” (dedicata al mare) con quattro sottosezioni: poesia (massimo tre poesie); narrativa (un racconto che non superi le 3 cartelle); artistica (massimo tre foto di un un’opera d’arte a tema, dipinto o scultura); fotografica (massimo tre fotografie dedicate al mare).

• “Liguria” e “Ambiente & Civiltà” (dedicata all’ambiente e/o alla Liguria) con le quattro sottosezioni: poesia (massimo tre poesie) e narrativa (un racconto che non superi le 3 cartelle); artistica (massimo tre foto di un un’opera d’arte a tema, dipinto o scultura); fotografica (massimo tre fotografie dedicate all’ambiente o alla Liguria).

• “Oltre la vita” (dedicata al tema della spiritualità) con quattro sottosezioni: poesia (massimo tre poesie) e narrativa (un racconto che non superi le 3 cartelle); artistica (massimo tre foto di un un’opera d’arte a tema, dipinto o scultura); fotografica (massimo tre fotografie dedicate al tema della vita).

• “Un domani di pace” (dedicata al tema della fratellanza) con quattro sottosezioni: poesia (massimo tre poesie) e narrativa (un racconto che non superi le 3 cartelle); artistica (massimo tre foto di un un’opera d’arte a tema, dipinto o scultura); fotografica (massimo tre fotografie dedicate al tema della pace).

• “Gatti, cani e C.” (dedicata a tutti gli animali) con quattro sottosezioni: poesia (massimo tre poesie) e narrativa (un racconto che non superi le 3 cartelle); artistica (massimo tre foto di un un’opera d’arte a tema, dipinto o scultura); fotografica (massimo tre fotografie dedicate agli animali).

• “Pianeta donna” (dedicata alla donna) con quattro sottosezioni: poesia (massimo tre poesie) e narrativa (un racconto che non superi le 3 cartelle); artistica (massimo tre foto di un un’opera d’arte a tema, dipinto o scultura); fotografica (massimo tre fotografie dedicate alla donna).
È possibile partecipare a più sezioni o sottosezioni (letterarie o artistico-fotografiche) inviando il relativo materiale (anche in un plico unico) e versando le varie quote integrative per ogni sezione o sottosezione.

• “Ricette & Cultura” (dedicata alla buona tavola) con l’invio di un massimo di tre poesie o un breve racconto oppure un saggio (massimo due cartelle) sul tema gastronomico con una o più ricette corredate (facoltativamente) anche da fotografie.

• “Storie d’Italia” dedicata alla storia del nostro Paese, delle nostre Regioni o delle nostre Province mediante l’invio di un breve racconto, un articolo o un saggetto (massimo due cartelle, corrispondenti a 2.200 caratteri senza spazi o 2.500 caratteri spazi inclusi, eccezionalmente fino a 3.000 caratteri) anche sotto l’aspetto storico, geografico, culturale, artistico e letterario.

Per le opere letterarie, basta inviare una sola copia di ciascuna poesia, racconto, saggio o libro. Per le foto artistiche (sempre in una sola copia per soggetto) occorre precisare il formato dell’Opera e la tecnica eseguita. Per le fotografie di paesaggi (sempre in una sola copia per soggetto) occorre precisare il luogo di riferimento. I formati delle foto possono andare da un minimo di cm. 15 x 10 a un massimo di 45 x 30.

Riepilogando: per ciascuna sottosezione letteraria di poesia, dunque, possono essere inviate massimo tre poesie; per la narrativa un racconto che non superi le tre cartelle; per il libro edito (poesia o narrativa) una copia del libro pubblicato; per l’artistico-fotografica massimo tre foto di opere d’arte o fotografie per ogni tema; per la silloge minimo 12, massimo 24 poesie.

Tutte le opere vanno spedite, in una sola copia, con l’indicazione ben chiara di cognome, nome, indirizzo, telefono e/o cellulare ed eventuale mail, in plico prioritario o raccomandato o assicurato, alla Segreteria dell’ANPAI (Premio S. Margherita Ligure) – Via Belvedere, 5 – 16038 S. Margherita Ligure (GE).

Il materiale va spedito alla nostra segreteria (anche via mail) entro il 22 MAGGIO 2021.

La somma di 20 Euro, quale quota base per il rinnovo o per la nuova iscrizione all’ANPAI (Associazione Nazionale Poeti, Autori e Artisti d’Italia) con diritto a ricevere il periodico “Bacherontius”, e le quote integrative per ogni sezione e/o disciplina aggiuntiva, possono essere:
• inviate in assegno intestato ad ANPAI-TIGULLIANA – S. Margherita Ligure allegate al plico.
• versate sul c/c postale n. 1003852173 intestato ad ANPAI-TIGULLIANA – S. Margherita Ligure (GE).
• versate sul c/c bancario intestato ad ANPAI presso la Banca Popolare di Sondrio (Ag. di S. Margherita Lig.) Codice IBAN: IT07N0569632180000010101X64 specificando chiaramente la causale.
• versate su Posta Pay Evolution Carta n. 5333 1711 0942 8785 intestata a Marco Delpino – IBAN: IT31U3608105138215891115900.
• versate sulla carta PayPal n. 5338 7501 6343 5052 (mail: m.delpino@libero.it).

I premi, per ciascuna sezione e/o disciplina, consistono in pregevoli e artistiche Targhe personalizzate. Per la sezione “Silloge inedita di poesie” a tema libero, il vincitore unico avrà diritto alla pubblicazione gratuita dell’opera presentata, che verrà stampata in 200 copie (di cui 100 andranno all’Autore). A insindacabile giudizio della Commissione, potrà essere scelto anche un “vincitore assoluto” del Premio al quale sarà assegnato il premio di un valore di 1.000 Euro.

Le cerimonie di premiazioni avranno luogo sempre in autunno (nei mesi di ottobre e novembre).

Tutti i partecipanti riceveranno tramite la rivista “Bacherontius” (e comunque entro il mese di novembre) le informazioni circa l’esito dei Premi. I vincitori riceveranno comunicazione personale a mezzo lettera o mail.

Per ogni ulteriore chiarimento, i nostri numeri di telefono sono: 0185/286.167 oppure 338/59.26.117, la nostra mail è: m.delpino@libero.it, mentre il nostro sito Internet è: www.tigulliana.org

Galeotto fu il libro e chi lo scrisse (700° di Dante)

Scadenza 29 maggio 2021

L’associazione culturale “Tigulliana” e il periodico “Bacherontius”, in occasione delle celebrazioni per il 700° anniversario della morte di Dante Alighieri hanno lanciato un’iniziativa rivolta a tutti i poeti, gli scrittori, gli autori, gli artisti e i fotografi di tutta Italia per la pubblicazione del grande libro antologico dedicato al Sommo Poeta.
Oltre alla realizzazione del libro, si svolgerà anche una premiazione (prevista, al massimo, per il mese di ottobre 2021).

Per partecipare è necessario essere in regola con l’abbonamento-iscrizione all’ANPAI-Bacherontius (quota di 20 euro l’anno), quindi inviare (in un’unica copia) una poesia, oppure un breve racconto o un breve saggio (massimo due cartelle) o ancora una o più foto di un’opera artistica o una immagine dedicati a Dante Alighieri o alla “Divina Commedia”, con l’indicazione di tutti i dati completi (nome, cognome, indirizzo, telefono ed eventuale e-mail).

Una speciale sezione sarà dedicata, in particolare, anche al nostro territorio, cantato da Dante in alcuni specifici versi: “Intra Siestri e Chiaveri s’adima una fiumana bella, e dal suo nome lo titol del mio sangue fa sua cima” (Divina Commedia – Purgatorio, Cantico XIX). In queste parole è Dante a raccontare della grande e potente famiglia dei Fieschi, Conti di Lavagna, che ha impresso decisa memoria nella tradizione ligure per aver dato alla Chiesa i pontefici Innocenzo IV ed Adriano V, Santa Caterina Fìeschi Adorno ed altri illustri personaggi. Per la partecipazione a questa specifica sezione valgono le stesse regole di cui sopra.

Il termine ultimo per inviare il materiale è fissato per sabato 29 maggio 2021.

Una qualificata Giuria, di cui farà parte anche l’illustre storico, scrittore e ricercatore Renato Lagomarsino (fedelissimo amico da molti anni del periodico “Bacherontius” e appassionato cultore della storia del Tigullio e della Liguria) procederà alla selezione delle opere; quindi avviserà gli interessati per la realizzazione del volume e della manifestazione che sarà organizzata e promossa dalla “Tigulliana”.

Stiamo anche pensando di realizzare, per tutti gli autori selezionati, la coniazione di una speciale moneta-medaglia dedicata all’avvenimento.