I nostri concorsi

La nostra associazione  organizza ormai da oltre quarant’anni un prestigioso concorso nazionale più diverse selezioni per autori, le cui opere migliori confluiscono poi in raccolte antologiche o prestigiose edizioni. Di seguito i vincitori del premio dedicato a Dante Alighieri e del “Concorso Santa Margherita Ligure – Franco Delpino” dell’edizione 2021 e, infine, il nuovo bando 2022 dello stesso concorso.

Ecco i vincitori del Concorso dedicato a Dante Alighieri

Su un totale di 237 partecipanti, la Commissione giudicatrice aveva scelto 46 finalisti che entreranno nell’antologia “Galeotto fu il libro e chi lo scrisse” che sarà edito dalla “Tigulliana”.

Ecco i nomi dei 46 finalisti:

Michela Isabella Affinito, Luigi Amodeo, Gianfranco Andorno, Giorgio Bologna, Federica Brugnoli, Pietro Burzi, Carlo Cammarota, Anna Maria Campello, Ornella Cappuccini, Rita Cavalletti, Enzo Chicciello, Sara Ciampi, Marina De Cet, Maria Defeudis, Simonetta Demuro, Tonino Di Bella, Cosimo Dimasi, Domenico Distefano, Mara Faggioni, Marco Vinicio Fonti, Marco Fusi, Danilo Francescano, Guido Ghersi, Salvatore La Moglie, Mara Librale, Wanda Lombardi, Elvio Mancinelli, Giovanna Meliconi, Domenico Micillo, Viviana Pallotta, Fabio Pecchi, Anna Pizzi, Margherita Pugliese, Tonia Caterina Riviello, Mariacarla Rubinacci, Lucia Ruocco, Eleonora Russo, Vittorio Sartorelli, Mariagrazia Sbarboro, Mario Sciacca, Giacinto Sica, Gaspare Stassi, Mario Testa, Vera Torrisi, Franca Vendramin Leonello, Claudio Villani.

Tra questi finalisti, sono stati scelti i vincitori, che sono:

Primo premio (libro edito) a Salvatore La Moglie di Amendolara (CS)
Primo premio (libro poesia) a Lucia Ruocco di Atrani (SA)
Primo premio (narrativa) a Elvio Mancinelli di Recanati (MC)

Premio speciale (poesia) a Isabella Michela Affinito di Fiuggi (FR)
Premio speciale (narrativa) a Giovanna Meliconi di Rapallo (GE)

Menzioni d’Onore a:
Domenico Distefano di Montalbano Elicona (ME), Danilo Francescano di La Spezia e Gaspare Stassi di Trento.

In ottemperanza alle prossime disposizioni in materia di eventi pubblici e di norme anti-Covid, il giorno della cerimonia di premiazione e di presentazione dell’antologia “Galeotto fu il libro e chi lo scrisse” sarà comunicato successivamente a tutti i vincitori e finalisti.

Vincitori 44° edizione (2021) del Premio Letterario “Santa Margherita Ligure – Franco Delpino

La Commissione Giudicatrice della 44ª edizione del Premio Letterario Internazionale “Santa Margherita Ligure-Franco Delpino” 2021 ha proceduto in questi mesi a un lungo e approfondito esame di lettura e selezione delle opere pervenute da parte di 886 partecipanti da tutta Italia.

Anche quest’anno la partecipazione è stata notevole per quantità, ma anche per qualità. In particolare si segnala il grande numero di partecipazioni per le sezioni “libro edito” (sia di poesia, sia di narrativa, sia di saggistica).

La Commissione ha deliberato di assegnare per ciascuna sezione quattro categorie di riconoscimenti: primo premio, premio speciale (quasi un primo premio e più di un secondo, secondo premio e menzione d’onore.

La Commissione ha inoltre deciso di assegnare alcuni Diplomi personalizzati di Finalisti ad autori e artisti che, pur non avendo ottenuto uno dei tre riconoscimenti previsti, sono arrivati nel ristretto numero dei finalisti per ciascuna edizione. Il Diploma personalizzato di Finalista sarà inviato direttamente a domicilio entro fine ottobre.

Il Premio alla carriera 2021 (trofeo) viene assegnato a Mara Faggioli di Scandicci (FI).

Sezione Silloge inedita a tema libero: Primo Premio ad Anna Pizzi di Camogli (GE), targa personalizzata e pubblicazione omaggio del libro premiato. Secondi Premi (targa personalizzata) a: Terry Ferrari Ampollini di Parma e Loretta Fusco di Pradamano (UD).

Sezione Poesia a tema libero: Premi Speciali (targa personalizzata) a: Alessandro Corsi di Livorno e Caterina Silipo di Reggio Calabria. Menzioni d’Onore (diploma personalizzato e incorniciato) a: Kim De Renzio di Settala (MI), Giuliana Galimberti di Mozzate (CO), M. Katia Romeo di Rapallo (GE), Pierfrancesco Zen di San Martino di Lupari (PD).

Sezione Narrativa: Premio Speciale (targa personalizzata) a Dino Barberis di Asti. Menzione d’Onore (diploma personalizzato e incorniciato) a: Antonella Agnello di Pandino (CR), Roberta Cartecati di Roma, Clara Crovetto di Genova, Riccardo Grozio di Uscio (GE), Raffaella Lettieri di Pontevico (BS), Giancarlo Pertici di San Miniato (PI), Elena Tarditi di Lomello (PV).

Sezione Storie d’Italia: Primo Premio (targa personalizzata) a Elvira Landò di Chiavari (GE).

Sezione Libro edito di narrativa: Primo Premio (targa personalizzata) ad Aldo Bertozzi di Piacenza. Secondi Premi (targa personalizzata) a: Marcello Loprencipe di Sacrofano (RM), Roberta Mezzabarba di Viterbo, Gabriella Pirazzini di Imola (BO). Menzioni d’Onore (diploma personalizzato e incorniciato) a: Federico De Rossi di Pietra Ligure (SV), Gian Carlo Fanori di Milano, Patrizia Petruccione di Albenga (SV), Elisa Poli di Barberino del Mugello (FI), Paola Poli di Milano, Francesco Testa di Napoli.

Sezione Giallo & noir: Premi Speciali (targa personalizzata) a: Achille Maccapani di Ventimiglia (IM) e Francesca Sassano di Potenza. Menzioni d’Onore (diploma personalizzato e incorniciato) a: Carlo Lucardi di Genova, Magda Moro (Dama Missy) di Rapallo (GE), Maddalena Pecorini di Broni (PV), Enrico Rossi di Roma.

Sezione Libro edito di poesie: Primo Premio (targa personalizzata) a Emanuela Dalla Libera di Suvereto (LI). Premi Speciali (targa personalizzata) a: Giuliano Fornara-Bertona di Lesa (NO) e Marta Sansavini di Bellariva Rimini (RN). Menzioni d’Onore (diploma personalizzato e incorniciato) a: Gabriella Paci di Arezzo e Sergio Sichenze di Pradamano (UD).

Sezione Pianeta Donna: Primo Premio (targa personalizzata) assegnata a Vinicio Leonetti di Marcellinara-CZ (libro edito). Secondi Premi (targa personalizzata) a: Giulia Campece di Casoria (NA) e Federica Storace di Genova (entrambe con libri editi). Menzioni d’Onore (diploma personalizzato e incorniciato) a: Maria Rosaria Esposito di Genova, Giuseppina Lamioni di Cesano Maderno (MB), Simona Morchio di S. Margherita Ligure, Arnaldo Pavarin di Rovigo.

Sezione Vivere il mare: Primo Premio (targa personalizzata) a Gian Carlo Guani di La Spezia. Secondi Premi (targa personalizzata) a: Marinella Gagliardi Santi di Rapallo (GE) per il libro edito e Maria Gemma Moro di Rapallo (GE) per la fotografia. Menzioni d’Onore (diploma personalizzato e incorniciato) a: Margherita Castelletti (Claudia M. Aceto) di Cuneo, Giovanna Dalle Luche di Genova, Marinella Manca di Milano, Caterina Tisselli di San Mauro Mare (FC), Giancarlo Vigorito di Casalvelino (SA).

Sezione Un domani di Pace: Primo Premio (targa personalizzata) a Daniela Quieti di Pescara. Menzioni d’Onore (diploma personalizzato e incorniciato) a: Lella Boschini di Zoagli (GE) e Vittorio Sartarelli di Trapani.

Sezione “Oltre la vita”: Premi Speciali (targa personalizzata) a: Paolo Castagnola di Genova (poesia) e Rosita Ponti di Rapallo-GE (narrativa). Menzioni d’Onore (diploma personalizzato e incorniciato) a: Epifania Grazia Campagna di Nissoria (EN) e Patrizia Peragallo di Camogli (GE).

Sezione Ricette & Cultura: Premio Speciale (targa personalizzata) a Stefania Paci di Capraia e Limite (FI). Menzione d’Onore (diploma personalizzato e incorniciato) a Roberta Libero di Montagnana (PD).

Sezione “Ambiente e Civiltà”: Primo Premio (targa personalizzata) a Lucia Lo Bianco di Palermo. Secondi Premi (targa personalizzata) a: Franco Mariani di Galbiate-LC (narrativa) e Mauro Stoppioni di Calenzano-FI (poesia). Menzioni d’Onore (diploma personalizzato e incorniciato) a: Rosetta Buscemi di Villafranca Sicula (AG), Roberta Mari di Sorano (GR), Maria Antonietta Martorana di Roma.

Sezione “Gatti, cani & Co.”: Primo Premio (targa personalizzata) ad Angela Procaccini di (narrativa). Secondi Premi (targa personalizzata) a: Graziella Boldrini di Genova (narrativa), Enrica Mambretti di (libro edito), Raffaele Nicolella di Genova (poesia). Menzioni d’Onore (diploma personalizzato e incorniciato) a: Cristina Bobbio di Belforte Monferrato (AL), Nadia Brustenghi di Torino, Maria Ovedi di Roma, Maria Rosa Taliercio di La Spezia, Fulvio Vassalli di Chiavari (GE), Giordano Vezzani di Arcola (SP).

Sezione “Gente di Liguria”: Premi Speciali (targa personalizzata) ad Anna Maria Campello di Genova e Vincenzo Rebolino di Genova (narrativa). Menzioni d’Onore (diploma personalizzato e incorniciato) a: Simonetta Demuro di Genova (fotografia), Ottavio Pilotti di Tortona-AL (poesia),

Sezione Artistica: Primo Premio (targa personalizzata) a Teresa Ruggiano Santapaola di S. Margherita Ligure. Premi Speciali (targa personalizzata) a: Valeria Ballestrazzi di Capoterra (CA), Giovanni Ronzoni di Lissone (MB). Menzione d’Onore (diploma personalizzato e incorniciato) a Milena Meneghin di Genova.

Sezione Fotografica: Primo Premio (targa personalizzata) a Luciana Lavaggi di Sestri Levante (GE). Menzione d’Onore (diploma personalizzato e incorniciato) a Olga Patrone di Genova.

La Commissione Giudicatrice si riserva inoltre di assegnare, entro fine anno, alcuni Premi Speciali ad Autori e/o Artisti che si sono particolarmente distinti nel corso del 2021.

La cerimonia di premiazione avrà luogo, in ottemperanza alle disposizioni anti-Covid sugli assembramenti, in luogo e data che saranno successivamente comunicati. 

Il bando completo della 45ª edizione del Premio Letterario Internazionale “Santa Margherita Ligure – Franco Delpino”

La scadenza è stata prorogata al 15 MAGGIO 2022

La 45ª edizione della competizione letteraria artistica e fotografica promossa dall’ANPAI-TIGULLIANA e dal periodico “Bacherontius”, prevede la possibilità di partecipare al Premio da parte di poeti e scrittori (sezione letteraria) artisti e fotografi (sezione artistico-fotografica) attraverso varie sottosezioni e discipline, mediante l’adesione all’ANPAI-Bacherontius, la cui quota annua è di 20 (venti) Euro, che rappresenta la base indispensabile per essere associati-abbonati (o per rinnovare la quota di abbonamento-associazione) e quindi per ricevere, a domicilio, il periodico bimestrale “Bacherontius” (che viene pubblicato ogni due mesi ininterrottamente da oltre 50 anni).

L’abbonato-associato (una volta sottoscritto o rinnovato l’abbonamento) potrà quindi partecipare ai nostri Premi e Concorsi versando una quota aggiuntiva di 5 Euro per ciascuna sezione, sottosezione o disciplina a cui intende partecipare. È possibile partecipare a più sezioni versando, oltre alla quota-base, le relative quote integrative.

Le nove sezioni letterarie (dedicate al poeta e scrittore Franco Delpino, scomparso nel 1962) sono le seguenti:

“A tema libero” con le sottosezioni: poesia (massimo tre poesie); narrativa (un racconto che non superi le tre cartelle); libro edito di poesia o narrativa o saggistica pubblicata; silloge inedita di poesie (da 12 a 24 poesie); artistica (massimo tre foto di un un’opera d’arte a tema libero, dipinto o scultura); fotografica (massimo tre fotografie a tema libero).

“Vivere il mare” (dedicata al mare) con quattro sottosezioni: poesia (massimo tre poesie); narrativa (un racconto che non superi le 3 cartelle); artistica (massimo tre foto di un un’opera d’arte a tema, dipinto o scultura); fotografica (massimo tre fotografie dedicate al mare).

“Liguria” e “Ambiente & Civiltà” (dedicata all’ambiente e/o alla Liguria) con le quattro sottosezioni: poesia (massimo tre poesie) e narrativa (un racconto che non superi le 3 cartelle); artistica (massimo tre foto di un un’opera d’arte a tema, dipinto o scultura); fotografica (massimo tre fotografie dedicate all’ambiente o alla Liguria).

“Oltre la vita” (dedicata al tema della spiritualità) con quattro sottosezioni: poesia (massimo tre poesie) e narrativa (un racconto che non superi le 3 cartelle); artistica (massimo tre foto di un un’opera d’arte a tema, dipinto o scultura); fotografica (massimo tre fotografie dedicate al tema della vita).

“Un domani di pace” (dedicata al tema della fratellanza) con quattro sottosezioni: poesia (massimo tre poesie) e narrativa (un racconto che non superi le 3 cartelle); artistica (massimo tre foto di un un’opera d’arte a tema, dipinto o scultura); fotografica (massimo tre fotografie dedicate al tema della pace).

“Gatti, cani e C.” (dedicata a tutti gli animali) con quattro sottosezioni: poesia (massimo tre poesie) e narrativa (un racconto che non superi le 3 cartelle); artistica (massimo tre foto di un un’opera d’arte a tema, dipinto o scultura); fotografica (massimo tre fotografie dedicate agli animali).

“Pianeta donna” (dedicata alla donna) con quattro sottosezioni: poesia (massimo tre poesie) e narrativa (un racconto che non superi le 3 cartelle); artistica (massimo tre foto di un un’opera d’arte a tema, dipinto o scultura); fotografica (massimo tre fotografie dedicate alla donna).

È possibile partecipare a più sezioni o sottosezioni (letterarie o artistico-fotografiche) inviando il relativo materiale (anche in un plico unico) e versando le varie quote integrative per ogni sezione o sottosezione.

“Ricette & Cultura” (dedicata alla buona tavola) con l’invio di un massimo di tre poesie o un breve racconto oppure un saggio (massimo due cartelle) sul tema gastronomico con una o più ricette corredate (facoltativamente) anche da fotografie.

“Storie d’Italia” dedicata alla storia del nostro Paese, delle nostre Regioni o delle nostre Province mediante l’invio di un breve racconto, un articolo o un saggetto (massimo due cartelle, corrispondenti a 2.200 caratteri senza spazi o 2.500 caratteri spazi inclusi, eccezionalmente fino a 3.000 caratteri) anche sotto l’aspetto storico, geografico, culturale, artistico e letterario.

Per le opere letterarie, basta inviare una sola copia di ciascuna poesia, racconto, saggio o libro. Per le foto artistiche (sempre in una sola copia per soggetto) occorre precisare il formato dell’Opera e la tecnica eseguita. Per le fotografie di paesaggi (sempre in una sola copia per soggetto) occorre precisare il luogo di riferimento. I formati delle foto possono andare da un minimo di cm. 15 x 10 a un massimo di 45 x 30.

Riepilogando

Per ciascuna sottosezione letteraria di poesia, dunque, possono essere inviate massimo tre poesie; per la narrativa un racconto che non superi le tre cartelle; per il libro edito (poesia o narrativa) una copia del libro pubblicato; per l’artistico-fotografica massimo tre foto di opere d’arte o fotografie per ogni tema; per la silloge minimo 12, massimo 24 poesie.

Tutte le opere vanno spedite, in una sola copia, con l’indicazione ben chiara di cognome, nome, indirizzo, telefono e/o cellulare ed eventuale mail, in plico prioritario o raccomandato o assicurato, alla Segreteria dell’ANPAI (Premio S. Margherita Ligure) – Via Belvedere, 5 – 16038 S. Margherita Ligure (GE).

Il materiale va spedito alla nostra segreteria (anche via mail). LA SCADENZA PER L’INVIO è stata PROROGATA AL 15 MAGGIO 2022.

Modalità pagamento

La somma di 20 Euro, quale quota base per il rinnovo o per la nuova iscrizione all’ANPAI (Associazione Nazionale Poeti, Autori e Artisti d’Italia) con diritto a ricevere il periodico “Bacherontius”, e le quote integrative per ogni sezione e/o disciplina aggiuntiva, possono essere:

• inviate in assegno intestato ad ANPAI-TIGULLIANA – S. Margherita Ligure allegate al plico.

• versate sul c/c postale n. 1003852173 intestato ad ANPAI-TIGULLIANA – S. Margherita Ligure (GE).

• versate sul c/c bancario intestato ad ANPAI presso la Banca Popolare di Sondrio (Ag. di S. Margherita Lig.) Codice IBAN: IT07N0569632180000010101X64 specificando chiaramente la causale.

• versate su Posta Pay Evolution intestata a Marco Delpino – IBAN: IT31U3608105138215891115900.

• versate sulla carta PayPal n. 5338 7501 6343 5052 (mail: m.delpino@libero.it).

I premi, per ciascuna sezione e/o disciplina, consistono in pregevoli e artistiche Targhe personalizzate. Per la sezione “Silloge inedita di poesie” a tema libero, il vincitore unico avrà diritto alla pubblicazione gratuita dell’opera presentata, che verrà stampata in 200 copie (di cui 100 andranno all’Autore). A insindacabile giudizio della Commissione, potrà essere scelto anche un “vincitore assoluto” del Premio al quale sarà assegnato il premio di un valore di 1.000 Euro.

Le cerimonie di premiazioni avranno luogo sempre in autunno (nei mesi di ottobre e novembre).

Tutti i partecipanti riceveranno tramite la rivista “Bacherontius” (e comunque entro il mese di novembre) le informazioni circa l’esito dei Premi. I vincitori riceveranno comunicazione personale a mezzo lettera o mail.

Per ogni ulteriore chiarimento, i nostri numeri di telefono sono: 0185/286.167 oppure 338/59.26.117, la nostra mail è: m.delpino@libero.it,

 

“Giallo, Rosa & Noir”: un premio per libri, testi e racconti – scadenza prorogata al 15 MAGGIO 2022

L’associazione culturale “Tigulliana” e il periodico “Bacherontius” promuovono una competizione aperta a tutti gli scrittori e autori di letteratura gialla, noir o rosa shoking per libri, testi o racconti.

Per partecipare a questo evento è necessario innanzi tutto essere in regola con l’abbonamento-iscrizione all’ANPAI-Bacherontius (quota di 20 euro l’anno + 5 euro per la partecipazione), quindi inviare (in un’unica copia) un libro edito (senza limite di data di pubblicazione) oppure inedito, oppure ancora un racconto (senza limitazione di lunghezza) con l’indicazione di tutti i dati completi (nome, cognome, indirizzo, telefono ed eventuale e-mail).

La scadenza per l’invio del materiale è stata PROROGATA al 15 MAGGIO 2022.

Una Commissione giudicatrice procederà alla selezione delle opere; quindi avviserà i finalisti e i vincitori che saranno premiati nel 2022 nel corso di una manifestazione-evento organizzata e promossa dalla “Tigulliana”.

Il materiale dovrà pervenire alla nostra redazione di Via Belvedere n. 5, 16038 Santa Margherita Ligure (GE) e potrà essere inviato (ma solo per quanto riguarda l’inedito o il racconto) eventualmente anche tramite posta elettronica alla seguente mail: m.delpino@libero.it Il libro edito dovrà necessariamente essere inviato tramite posta o corriere.

 

Come aderire all’Accademia Internazionale San Giorgio

L’Accademia Internazionale “San Giorgio di Lettere e Arti”, iniziativa promossa dall’ANPAI (l’Associazione Nazionale Poeti, Autori e Artisti d’Italia) che fa capo alla “Tigulliana” e al periodico “Bacherontius” è ripartita nel 2021 con i rinnovi e le nuove adesioni, ed è aperta a tutti i poeti, scrittori, artisti e fotografi d’Italia.

Gli Autori (poeti, scrittori, artisti e fotografi) che vorranno aderire all’Accademia, potranno farlo mediante l’invio di una semplice lettera-domanda che andrà spedita a: “ANPAI-Accademia San Giorgio” Via Belvedere n. 5 – 16038 Santa Margherita Ligure (GE), e-mail: m.delpino@libero.it

La condizione indispensabile per iscriversi all’Accademia è la sottoscrizione dell’abbonamento al periodico “Bacherontius” (al fine di poter essere informati su tutte le iniziative del “progetto”).

La richiesta di adesione all’Accademia dovrà contenere nome, cognome, indirizzo completo, numero di telefono ed eventuale e-mail, unitamente a un breve curriculum (condensato in un massimo di 15 righe dattiloscritte) e (possibilmente) una foto formato tessera oppure una foto relativa a una premiazione o una cerimonia. Occorre anche allegare: un massimo di tre poesie (in un massimo di 30 versi per poesia), oppure un testo scritto, racconto o saggio (massimo tre pagine), oppure due o tre fotografie di opere d’arte (questo per gli artisti) o fotografiche (per i fotografi).

I sottoscrittori dell’Accademia avranno diritto:
• a) alla sottoscrizione dell’abbonamento al periodico “Bacherontius” per la durata di un anno
• b) a un artistico Diploma personalizzato su carta pergamena
• c) a un tesserino di iscrizione
•d) a essere inseriti in un elegante libro che sarà pubblicato entro settembre 2021 e che conterrà la nota biografica, le poesie o il testo del racconto o del saggetto o la foto di una o più opere d’arte o fotografiche di ciascun Autore
• e) a una copia di detto libro che sarà spedito direttamente a domicilio.

L’iscrizione all’Accademia “San Giorgio” (comprensiva di rinnovo o sottoscrizione dell’abbonamento al “Bacherontius”) per l’anno 2021 è di Euro 50 (coloro che hanno l’abbonamento al giornale in corso o hanno già rinnovato la quota dovranno versare solo 30 euro).

Il termine per l’iscrizione e per l’invio del materiale è il 15 MAGGIO 2022. 

 

Raccontaci la tua storia

Quanti dei nostri Autori e scrittori avrebbero voglia di pubblicare un libro che possa raccontare la storia della loro vita? Quanti Autori e scrittori vorrebbero essere inseriti in una sorta di Dizionario biografico, critico e letterario?

La nostra organizzazione è in grado di poter raccogliere le vostre storie, le storie della vostra vita, il racconto dei vostri successi, le vostre idee, i vostri sogni, le vostre aspirazioni, tradurli in un libro tutto vostro, oppure (se più storie e quindi più condensate) in una sorta di raccolta antologica di vita e/o di critica letteraria o artistica.

Gli autori, gli scrittori, gli artisti o comunque tutti coloro che hanno da raccontare una storia o una vicenda della loro vita, potranno scrivere una sorta di “canovaccio” per consentire alla nostra organizzazione di poter revisionare, correggere e riordinare tutte le vostre storie e presentarle in elegante veste grafica e tipografica, sia come libro singolo (di almeno 120 pagine, sia come libro “collettivo”, sempre di 120 pagine ma con 12 pagine per ciascun Autore.

L’iniziativa si svilupperà quindi su due fronti ben distinti:
a) La possibilità di dar vita a un intero libro dedicato a una Persona (scrittore, poeta, artista oppure una sorta di biografia singola.
b) Realizzare una “rassegna” (massimo dieci biografie raccolte in ciascun libro) dedicata alle singole Persone con la disponibilità di 12 pagine per ciascuno.

Siamo comunque disponibili a valutare con voi tutte le eventuali soluzioni per rendere attiva la vostra storia da raccontare e presentare in “vetrina”.

Per richieste e informazioni, è possibile scrivere alla nostra redazione di Via Belvedere n. 5, 16038 Santa Margherita Ligure (GE), oppure telefonare allo 0185 286167 oppure ancora inviare una mail a: m.delpino@libero.it